Progetto CST LAB

Email Stampa PDF

Strutture per il lavoro condiviso, dove le persone possono riunirsi in un ambiente simile a un ufficio svolgendo telelavoro o avviare nuove imprese. … comunità per persone con idee e inclinazioni imprenditoriali …gli spazi di coworking offrono una prossimità fisica che permette alle persone di sviluppare relazioni naturali.” (Lee,2012).

L’idea che si vuole mettere in atto è quella di far emergere il “CST LAB” come incubatore di proposte per progetti innovativi, volti a realizzare un effettivo switch al digitale per tutti gli Enti pubblici e privati che sapranno approfittarne. Le soluzioni proposte consentiranno di condividere i costi di progetto tra i soggetti aderenti, aumentando altresì la soddisfazione degli utilizzatori finali che spesso coincidono con i cittadini e le imprese sul territorio.

Attraverso la giusta sinergia comunicativa tra ARAP e CST-LAB, quest’ultimo avvierà una procedura di monitoraggio delle necessità di innovazione, per avere così le informazioni utili alla progettazione e alla costituzione di una banca progetti cui attingere al momento della emanazione di bandi regionali, nazionali ed europei.

La consulenza fornita da CST-LAB si baserà su attività specifiche eseguite in coworking:

  • individuazione dei bandi di finanziamento disponibili a livello Europeo, Nazionale e Regionale;
  • identificazione o valutazione dell’idea progettuale, sia sotto il profilo del contenuto tecnico/innovativo, sia in merito alle richieste specifiche dei bandi individuati;
  • supporto nella redazione progettuale che comprende, tra gli altri servizi, l’analisi del budget previsionale, le modalità di disseminazione dei risultati, la gestione organizzativa del programma di lavoro, ecc.;
  • identificazione di partner progettuali, qualora il bando di finanziamento lo prevedesse;
  • supporto nella presentazione della proposta progettuale all’Ente finanziatore;
  • monitoraggio della proposta durante le fasi di valutazione;
  • supporto alla negoziazione tecnico-economica in ogni fase, sia con l’Ente finanziatore sia con l’azienda capofila del progetto, compreso il supporto alla redazione dei relativi documenti amministrativi;
  • supporto legale nella definizione degli accordi di partnership relativi ai diritti di proprietà e di sfruttamento dei risultati del progetto.

Il CST-LAB offre risposte alle esigenze degli Enti locali e delle imprese produttive operanti sul territorio che cercano opportunità di sviluppo. Il modello del coworking è una garanzia nella presentazione e gestione di progetti di ricerca e innovazione tecnologica, leagti a bandi di finanziamento europei, nazionali e regionali.

 


regione abruzzo unione europea ministero per l'innovazione